Quanto Crescono i Capelli

I Capelli hanno un ciclo vitale che prevede l’alternanza di tre fasi: crescita, riposo e caduta.
Un processo che ha una durata variabile dai 2 ai 7 anni.
In un anno i capelli crescono di circa 12 centimetri, ovvero di 1 centimetro al mese e 0,03 millimetri al giorno. I capelli crescono in maniera differente a seconda delle zone della testa in cui si trovano.

Sulle tempie aumentano la loro lunghezza di 0,039 mm, mentre sulla sommità del capo di 0,044 mm.

  • 100.000 -> è la media dei capelli presenti sul capo di ciascuno.
  • 400 -> è la media dei follicoli presenti in 1 cm2 del cuoio capelluto di un trentenne.
  • 1.100 -> è la media dei follicoli presenti in 1 cm2 del cuoio capelluto di un neonato.
  • 20 -> i capelli produce in media nel corso della vita un bulbo pilifero attivo.
  • 1 cm -> la crescita media mensile di un capello.
  • 1 metro -> la crescita massima media che potrebbe raggiungere un capello in fase Anagen. Il dato varia sensibilmente a seconda del sesso (crescita maggiore nelle donne) e dell’etnia.
  • 50 micron -> lo spessore medio di un capello, anche se i capelli biondi sono visibilmente più sottili di quelli scuri.

La componente maggiore dei capelli è la cheratina, ovvero la stessa sostanza che si trova anche nelle unghie.

Il diametro dei capelli varia con l’età.

Non tutte le zone del cuoio capelluto hanno la stessa densità di capelli.

Il massimo si raggiunge verso i 20 anni, mentre invecchiando si riduce finché i capelli diventano sottili come quelli dei bambini.

I follicoli piliferi cominciano a restringersi intorno ai 40 anni.

In cima alla testa i capelli crescono a spirale in senso orario.

Con l’età è naturale che si perdano i capelli questa calvizie è definita senile o alopecia involutiva.

Il 16% degli uomini perde i capelli fra i 18 e i 29 anni e il 53% fra i 40 e i 49 anni.

Ogni follicolo durante la sua vita si ritiene possa produrre mediamente una ventina di capelli.

La quantità di follicoli presenti sul cuoio capelluto alla nascita è determinata geneticamente.

In 60 anni un individuo perde mediamente oltre 4 milioni di peli.

Il numero di capelli presenti sul capo di una persona varia infatti a seconda del colore:
  • i biondi ne hanno 150.000
  • i castani 110.000
  • i neri 100.000
  • i rossi 90.000

In soggetti “integri” in media si stima che vi siano 150 per cm².

I Capelli sono composti da : Carbonio (50%), ossigeno (20%), azoto (17%), idrogeno (6%). Zolfo (5%) e altro (2%)

Ogni 12 ore avviene il processo di scissione delle cellule che producono peli.

Questa densità tende a diminuire nel corso della vita e principalmente nelle zona zona superiore del capo.

Se fossero allineati uno dietro l’altro i capelli cresciuti durante tutta la vita sulla testa di un individuo coprirebbero una distanza di circa 1100 Km.

Sul corpo di ciascun uomo ci sono mediamente più di 5 milioni di peli.

La lunghezza di un pelo è di circa 1,25 centimetri e il diametro non è maggiore di 0,0035.

La credenza popolare per cui d’inverno i peli crescono meno che in estate è in realtà fondata.

La crescita dei peli è infatti influenzata anche dalla luce, in estate la pelle viene esposta maggiormente ai raggi solari e i peli aumentano la loro crescita.

Oltre 300 farmaci possono influire sulla caduta dei peli.

Grasso, colesterolo, proteine e sali: sono le componenti del sebo che viene secreto dal bulbo pilifero.

Nel mondo animale al vertice della classifica dei più pelosi è la lontra marina (280.000 per cm²).

Prenota un Appuntamento

La richiesta di prenotazione sarà valutata dalla segreteria di Trapianto Capelli Roma in base al calendario degli appuntamenti.

PRENOTA
2018-03-04T14:38:23+00:00