Reinfoltimento Capelli

Reinfoltimento dei capelli: Il reinfoltimeno  denominato autotrapianto di capelli prevede il prelievo, in anestesia locale, di una striscia di cuoio capelluto dalla nuca del paziente (zona donatrice), successivamente al prelievo del cuoio capelluto dalla regione occipitale si esegue la miniaturizzazione dei bulbi, suddividendo al microscopio le diverse unità follicolari in vari innesti, che in un secondo momento vengono trapiantati nelle zone da rinfoltire.

Gli innesti sono ritagliati singolarmente e posizionati nella zona interessata; generalmente per la prima linea frontale vengono applicati degli innesti monobulbari mentre per la parte centrale della zona calva si utilizzano innesti da 3-4 bulbi.

Il trapianto degli innesti avviene attraverso delle piccole incisioni profonde circa 4-5 mm e distanti tra loro 2-3 mm, grazie ad uno speciale ago o bisturi.

La durata dell’intervento per il reinfoltimento di capelli è direttamente proporzionale al numero degli innesti necessari per il tipo di paziente.

Generalmente la durata media è dalle 3 alle 5 ore.

Una volta terminato l’intervento, il paziente dovrà indossare una benda elastica attorno alla nuca per consentire l’effetto compressione nella zona del prelievo.

Il Trapianto FUE a differenza del Trapianto FUSS, si distingue per caratteristiche e modalità di esecuzione sopratutto quando è impiegato per un reinfoltimento dei capelli.

Il Trapianto Capelli FUE viene eseguito tramite un’apparecchiatura denominata punch, o microaspiratore monobulbare, un sistema pneumatico di aspirazione e pressione che, muovendo due tipi di strumenti, permette di ottenere unità follicolari senza che sia necessario effettuare incisioni:

  • utilizzando un manipolo di aspirazione (formato da un micromotore elettrico con un albero cavo che alloggia un punch di piccolo calibro, del diametro di 0.8 mm, 1 mm, o 1.2 mm) il punch ruota in maniera centrica ed esegue l’estrazione delle FUs, aspirando l’unita’ follicolare fino a una camera di raccolta con filtro. L’utilizzo di punch guidati permette all’operatore di focalizzare l’attenzione sull’orientamento del punch, che deve seguire la direzione del capello anche all’interno del cuoio capelluto. Il manipolo impiegato presenta un contrangolo che permette di lavorare molto più vicino al cuoio capelluto, avendo così una vista migliore in campo operatorio.
  • Con un manipolo d’impianto (formato da un cilindro vuoto trasparente con pistone pneumatico) la FUE viene aspirata nel cilindro e trapiantata tramite un movimento regolare e progressivo del pistone.

Le unità prelevate trovano così alloggio nella zona da rinfoltire, seguendo il preciso disegno disposto in fase pre-operatoria in alveoli creati microchirurgicamente. I bulbi trovano la nuova sede senza alcuna incisione a bisturi, ma semplicemente per mezzo dello stesso strumento di espianto.

In tal modo il foro che accoglie il follicolo avrà le identiche dimensioni dell’elemento trapiantato, quindi non si innesca un processo cicatriziale evidente anche senza alcuna sutura.

I capelli trapiantati cresceranno in modo naturale secondo il preciso orientamento della zona, la loro disposizione ricalcherà quella originaria senza effetti artificiosi e potranno essere lavati, pettinati e tagliati come prima.

Con il nostro Trapianto di capelli Fue , non sono visibili cicatrici o segni, le dimensioni del puntale dello strumento chirurgico è veramente ridotto e le micro-zolle trapiantate hanno esattamente lo stesso diametro dei forellini creati durante il prelievo.

Le cicatrici della chirurgia tricologica FUE sono praticamente assenti sia dove i nuovi capelli vengono impiantati, sia sulla nuca.

I capelli trapiantati riprendono gradualmente l’attività una volta assestati i tessuti, e in capo ad un paio di mesi cominciano a crescere.

Il paziente torna a riprendere le proprie attività subito senza medicazioni, evitando giorni di recupero tornando immediatamente a casa.

Prenota un Appuntamento

La richiesta di prenotazione sarà valutata dalla segreteria di Trapianto Capelli Roma in base al calendario degli appuntamenti.

PRENOTA
2011-12-27T01:17:30+00:00