Dieta mediterranea e Capelli

Dott.ssa Astrid Giovagnoli

Specialista in Scienza della Nutrizione Umana, Dietologia e Dietetica applicata

La cute non deve essere considerata una barriera passiva nei confronti degli agenti esterni, ma un vero e proprio organo periferico di confine che divide l’ambiente interno da quello esterno, per il quale è necessario un supporto metabolico corretto per svolgere le sue funzioni fisiologiche.

Una maggiore conoscenza delle attività funzionali di quest’organo, ha permesso anche di chiarire come fattori nutrizionali quali vitamine, minerali ed oligoelementi, possano prevenire e/o migliorare in qualche modo alcune affezioni patologiche della cute e dei suoi annessi.

Anche se nelle società industrializzate si assiste ad un sovraconsumo alimentare, determinate situazioni quali:

  • Eccessiva esposizione a raggi uv

  • Fumo

  • Stress

  • Malattie metaboliche

  • Anoressia nervosa

  • Diete fortemente ipocaloriche

  • Farmaci

  • Conservazione degli alimenti

  • Processi di raffinazione e cottura

 

Possono deteriorare e diminuire la concentrazione dei micronutrienti presenti negli alimenti e determinare nel tempo manifestazioni carenziali cliniche e subcliniche.

La maggior parte degli integratori nutrizionali in commercio per le problematiche riguardanti cute e capelli, contengono nutrienti e sostanze quali:

  • Antiossidanti
  • Polifenoli, vitamine A, C, E, K

  • Biotina

  • Selenio

  • Zinco

  • Rame

  • Ferro

  • Amminoacidi solforati

  • Acidi grassi polinsaturi serie omega 3

  • Omega 6

 

Da ciò la possibilità di un’integrazione tra dietoterapia e farmacoterapia per il trattamento delle varie manifestazioni patologiche come: dermatite seborroica, dermatite atopica, alopecia e telogen effluvium .

La dieta tipica dei Paesi del bacino del mediterraneo(Spagna, Italia, Grecia) e detta appunto ” Dieta Mediterranea”, è costituita da alimenti come pasta, pane, legumi, pesce, olio extravergine di oliva, vino rosso, carni magre, verdure e frutta fresca, ricchissimi di tutte le sostanze più importanti e fonti di antiossidanti contro la formazione di radicali liberi.

 

Tra gli alimenti più interessanti sono da annoverare:

  • L’olio extravergine di oliva, ricco di vitamina E

  • Acidi grassi polinsaturi come l’acido linoleico e monoinsaturi come l’oleico

  • Squalene ed altri antiossidanti

  • Vino rosso ricco di polifenoli con attività antiossidante

  • Frutta e verdura ricche di vitamine, minerali ed antiossidanti

  • Pesce di mare contenente grandi quantità di acidi grassi polinsaturi(PUFA) della serie omega3.

Questi ultimi, oltre ad avere effetti positivi sulla dermatite seborroica e atopica, sono fondamentali per la protezione dell’apparato cardiovascolare riducendo i livelli di trigliceridi ematici, aumentando il colesterolo HDL, diminuendo l’aggregabilità piastrinica con effetto antitrombotico.

Le più importanti tra le società scientifiche dell’area nutrizionale, hanno dimostrato attraverso studi epidemiologici, l’efficacia dell’alimentazione di tipo mediterraneo per il trattamento di quasi tutte le patologie della “società del benessere”: diabete, obesità, dislipidemie, tumori, patologie gastrointestinali, malattie cardiovascolari fino alle manifestazioni anomale della cute e suoi annessi.

E’ importante quindi cambiare, se necessario, abitudini alimentari limitando al minimo il consumo di cibi raffinati contenenti eccessive quantità di zuccheri semplici e grassi saturi (grassi animali, olio di cocco, olio di palma) molto spesso utilizzati dall’industria alimentare per la preparazione di snacks, dolciumi vari e cibi precotti; sono senza ombra di dubbio da preferire alimenti freschi e stagionali, più ricchi di sostanze nutritive e contenenti minori quantità di conservanti e coloranti spesso responsabili di fenomeni allergici o di intolleranze subcliniche non solo a livello dermatologico.

Bibliografia

1. A.M. Costantini, C. Cannella, G. Tomassi. Fondamenti di Nutrizione Umana, ed.Il Pensiero Scientifico, 1999
2.Halliwell B. 1994. Free radicals, antioxidants and human desease, Lancet 344, 721-724
3.Del Toma, Dietoterapia e Nutrizione Clinica, 159-174, 1998, ed. Il pensiero scientifico

Prenota un Appuntamento

La richiesta di prenotazione sarà valutata dalla segreteria di Trapianto Capelli Roma in base al calendario degli appuntamenti.

PRENOTA
2016-04-06T08:42:50+00:00